Associazione Laudato si: “Niente di questo mondo ci risulta indifferente”

Riceviamo dall’Associazione “Laudato si”

di seguito le tante iniziative per il lancio del libro

Care e cari,

vi ringraziamo per le molte risposte e per la richiesta di informazioni su come seguire dirette e lancio stampa.

Trovate più sotto un primo calendario di incontri e di recensioni in uscita.

Saremo grati a chiunque di voi vorrà scrivere del libro, organizzare o prendere parte a seminari e incontri on line, promuovere gruppi di discussione.

Un caro saluto

Associazione Laudato si’

16 maggio ore 17 – webinar IL LIBRO POSSIBILE

con Virginio Colmegna, Moni Ovadia, Daniela Padoan, Mario Tozzi

coordina Rosella Santoro

Per partecipare connettersi alla pagina: https://www.facebook.com/illibropossibile/

oppure utilizzare l’app Microsoft Teams tramite il link: https://tinyurl.com/yclheef3

19 maggio ore 17 – seminario su Google Meet – Guerre e nucleare

con Mario Agostinelli, Luigi Mosca, Alessandro Nappi, Alfonso Navarra

 

19 maggio ore 17 – webinar di EUROPA VERDE

con Daniela Padoan e Guido Viale

coordina Elena Grandi

https://www.facebook.com/EuropaVerdeIt/

 

20 Maggio ore 10 – webinar COALIZIONE CLIMA, “Le tre emergenze”

con Mario Agostinelli

https://www.facebook.com/CoalizioneClima/

 

20 maggio ore 18.30 – Tavola rotonda di RADIO RADICALE

con Moni Ovadia e Daniela Padoan

conduce Massimiliano Coccia

https://www.radioradicale.it/

 

20 maggio ore 21– meeting online GAS – Presentazione libro

con Mario Agostinelli, Simona Sambati

coordina Coperativa Aequos

 

24 maggio ore 17 – webinar EXTINCTION REBELLION

con Mario Agostinelli, Virginio Colmegna, Simona Sambati

https://www.facebook.com/extinctionrebellionmilano/

 

27 maggio (data da confermare) – Diem25

(iniziativa ospitata dai collettivi torinesi in considerazione  del Meeting mondiale sul clima 2020 di Torino)

con Mario Agostinelli, Luca Mercalli, Daniela Padoan

coordina Andrea Serra

https://www.facebook.com/diem25it/

 

28 maggio ore 17 – DECAMERON – UNA STORIA CI SALVERA’

con Mario Agostinelli, Simona Sambati, Guido Viale

coordina Massimo Roccaforte

https://www.facebook.com/videodecameron/

 

29 maggio ore 18 – webinar FRIDAYS FOR FUTURE

Moni Ovadia, Daniela Padoan, Guido Viale

https://www.facebook.com/FridaysItalia/

 

30 maggio ore 9.30 – diretta UOMINI E PROFETI – RADIO3

con don Virginio Colmegna e Daniela Padoan

conduce Felice Cimatti

 

31 maggio ore 17 – webinar EXTINCTION REBELLION

con Guido Viale e altri da definire

https://www.facebook.com/extinctionrebellionmilano/

 

1 giugno ore 18 – Diretta Facebook “Tutto è vita”, Movimento dei Ricostruttori

con Daniela Padoan

https://www.youtube.com/channel/UCB7TDj2I53RtY_RQPmXKS0g

 

RECENSIONI IN USCITA

Ø  L’Avvenire, 16 maggio, recensione di Lucia Capuzzi

Ø  L’Extraterrestre de Il manifesto, 20 maggio, recensione di Serena Tarabini

Ø  Il manifesto, 26 maggio, recensione di Marco Revelli

Ø  Internazionale, recensione di Marina Forti

Ø  Millennium Fatto Quotidiano

Ø  Ticonzero, recensione di Pierluigi Albini

Ø  Inchiesta, recensione di Vittorio Capecchi

 

Il libro sarà in libreria dal 28 maggio e in ebook dal 16.

Nella settimana dal 16 al 28 maggio l’editore distribuirà l’ebook con uno sconto del 50 per cento:

http://libri.goodfellas.it/niente-di-questo-mondo-ci-risulta-indifferente.html

Associazione Laudato si’ – Un’alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale

Via Francesco Brambilla 10, Milano

Venerdì 14 febbraio, depositata in Cassazione la Proposta di Legge d’iniziativa popolare: “ALMENO IL 55%!”

pagina Fb: www.almenoil55percento.it

ALMENO 55% MODULO RACCOLTA_FIRME PDF

Almeno 55% vademecum Raccolta Firme

Il 14 febbraio mattina è stata depositata dai firmatari, presso la Cancelleria della Cassazione, la PdL d’iniziativa popolare: Pdl Almeno il 55%, intesa a far assumere al Governo italiano l’obiettivo del 55% di riduzione dei gas serra entro il 2030, come proposto per tutta la UE dalla presidentessa della Commissione UE Ursula von der Leyen e recentemente approvato a larghissima maggioranza dal Parlamento europeo.

Questi i punti fondamentali della PdL: 1. Costituzione di un fondo per il contrasto ai cambiamenti climatici per il conseguimento dell’obiettivo, da inserire nella legge di bilancio; 2. Azioni internazionali del Governo italiano per una “moratoria” mondiale dei combustibili fossili; 3. Provvedimenti del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca e del Ministero dell’Ambiente per la ricerca e l’educazione all’ambiente e alla sostenibilità; 4. Riduzione progressiva dei sussidi ambientalmente dannosi (SAD), erogati dal Governo a favore dei combustibili fossili per circa 19 miliardi di euro all’anno, in misura adeguata a coprire il “fondo fino all’entrata in vigore della carbon tax, che il Parlamento europeo sta approntando.

La PdL verrà inoltrata nei prossimi giorni per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, che aprirà formalmente la campagna per la raccolta delle firme. Massimo Scalia, primo firmatario, ha ricordato: “La raccolta delle firme sarà un’occasione di informazione e mobilitazione dei cittadini sul tema dei cambiamenti climatici, delle loro drammatiche conseguenze e di quel che dobbiamo pretendere dai Governi. In particolare, quel che dobbiamo esigere dal nostro, che nel Piano Nazionale Energia e Clima prevede un vergognoso 33% (per i gas non ETS), abissalmente lontano dall’obiettivo UE, voluto per fronteggiare al massimo ‘la più grande minaccia di questo secolo’. Spero che anche grandi associazioni e le stesse organizzazioni sindacali vogliano darci una mano sostanziosa in questa sfida tanto impegnativa quanto necessaria”.

Roma, 14.02.2020

Massimo Scalia

massimo.scalia@uniroma1.it

19 marzo – Roma – La fondazione per lo Sviluppo Sostenibile Presenta il Rapporto sull’economia circolare in Italia 2020

Cari Soci e Amici della Fondazione,
a nome del Circular Economy Network, promosso dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile insieme un gruppo di imprese e associazioni di imprese, siamo lieti di invitarvi alla  Conferenza Nazionale sull’economia circolare il 19 marzo 2020 a Roma, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, presso la sala Nazionale Spazio Eventi, Via Palermo 10.

In occasione della Conferenza sarà presentato il secondo Rapporto sull’economia circolare in Italia 2020, elaborato in collaborazione con Enea e che, quest’anno, fornisce un approfondimento sul ruolo della bioeconomia in relazione alle attuali sfide ambientali.

L’economia circolare ha un ruolo decisivo nel Green deal: riduce gli impatti ambientali e climatici e genera vantaggi economici e occupazionali. La bioeconomia rigenerativa, settore quantitativamente e qualitativamente importante dell’economia circolare, può contribuire sia a consolidare il futuro di settori, come l’agroalimentare, già di successo, sia ad aprire nuovi sviluppi, in particolare col rilancio di siti e di attività industriali dismesse, sia di territori considerati marginali. Alla vigilia del recepimento di un pacchetto di nuove direttive europee e del lancio di un vasto programma europeo di Green deal, a che punto è l’Italia nell’economia circolare e nella bioeconomia? Quali sono le problematiche più importanti, le potenzialità e le priorità per il loro sviluppo?
La Conferenza sarà un’importante occasione per rispondere a queste domande proponendo un confronto con il mondo delle imprese, degli enti di ricerca, esperti, rappresentanti del Governo e della Commissione europea, su un tema di grande valore strategico per il nostro paese dal punto di vista ambientale ed economico.

A breve riceverete il programma dell’evento, nel frattempo potete bloccare la data in agenda e registrarvi usando il link di seguito:

Form di registrazione online |Link

In attesa di incontrarvi il 19 marzo, vi inviamo i nostri migliori saluti.

Segreteria Organizzativa

Via Garigliano, 61/a 00198 Roma
Tel. 06 8414815 – Fax 06 8414583
www.fondazionesvilupposostenibile.org

17 – 18 Febbraio – Milano “Ricomporre i divari. Politiche e progetti territoriali contro le diseguaglianze”

17 e 18 febbraio si svolge a Milano organizzato da Dastu Politecnico di Milano in collaborazione con il Forum Disuguaglianze e Diversità , il seminario “Ricomporre i divari. Politiche e progetti territoriali contro le diseguaglianze”.
Qui trovate il programma del seminario http://www.muoversincitta.it/ricomporre-i-divari/

La giusta transizione per la mobilità sostenibile – Materiali del convegno “Mobilità sostenibile al lavoro”

Dal sito muoversi in città e Kyoto Club i materiali del convegno di Torino del 30 e 31 gennaio “Mobilità sostenibile al lavoro”
La giusta transizione per la mobilità sostenibile: il resoconto e i materiali del convegno di Torino – di Anna Donati