Approvato al Senato lo “spalma incentivi”

Lo spalma-incentivi passa al Senato. Dopo un passaggio alla Commissione Bilancio del Senato, che ha apportato piccole limature all'emendamento presentato dai presidenti delle Commissioni Industria e Ambiente, il testo è stato approvato da queste stesse Commissioni per poi passare anche l'esame dell'Aula che lo ha votato.

Cerca nel sito

Sostieni le iniziative del comitato e la campagna di raccolta delle firme per la legge di iniziativa popolare sulle energie rinnovabili. Potete inviare un vostro contributo a: SI alle energie rinnovabili NO al nucleare, Monte dei Paschi di Siena, Sede centrale di Roma, IBAN IT 33 I 01103 0032 00000 009696239. 

L'Associazione Si alle energie rinnovabili No al nucleare, dopo il risultato positivo del referendum abrogativo contro il ritorno al nucleare dello scorso giugno, ha deciso di contribuire con proposte e iniziative di studio alla costruzione di una politica energetica non solo alternativa al nucleare ma in grado di porre l'obiettivo del superamento dell'uso delle fonti di energia di origine fossile attraverso lo sviluppo delle fonti rinnovabili e del risparmio energetico. A tale proposito, ringraziamo tutti coloro vorranno contribuire con atti di liberalità, senza alcuna contropartita, allo sviluppo di queste iniziative che si avvalgono essenzialmente di contributi volontari. In questo apposito spazio daremo notizia dei contributi di liberalità, mentre i contributi associativi di singoli e di organizzazioni danno diritto alla partecipazione alle assemblee dell'Associazione.

 

OLTRE IL NUCLEARE
Votazione Utente: / 68
ScarsoOttimo 
Venerdì 30 Novembre 2007 16:41
AddThis Social Bookmark Button
.
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 18 Marzo 2013 21:16 )
 

Alternative al nucleare

Un dossier di Mario Agostinelli

“Pretendono che la gente salga su un aereo per il quale non esiste nessuna pista di atterraggio” (Uhlrich Beck)

Scarica il dossier

Rapporto IPCC

 
Sintesi del rapporto integrale approvato a Parigi dagli scienziati dell’Ipcc, il panel Onu che studia i cambiamenti climatici, a cura del climatologo Vincenzo Ferrara.

Cambiamento climatico

Il cambiamento climatico è un problema globale, eppure il contributo personale di ognuno di noi può fare la differenza. Anche semplici gesti quotidiani possono aiutare a ridurre le emissioni senza pregiudicare la qualità della nostra vita. Anzi, facendoci risparmiare.

Vai al sito

Il gioco


Il gioco online che ti insegna a "tagliare" le tue emissioni.

Clicca qui

RocketTheme Joomla Templates