Aperte iscrizioni Stati Generali della Green Economy 2018

Si aprono le iscrizioni alla settima edizione degli Stati Generali della Green Economy 2018 ospitati a Rimini Fiera, nell’ambito di Ecomondo, il 6 e 7 novembre, dedicati, quest’anno, al tema Green economy e nuova occupazione per il rilancio dell’Italia.

L’iniziativa, appuntamento di riferimento della green economy in Italia, è organizzata dal Consiglio Nazionale della Green Economy, composto da 66 organizzazioni di imprese, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e della Commissione europea.

Di seguito le indicazioni utili per procedere all’iscrizione online in pochi passi, entro il 30 ottobre:
  • Accedere alla pagina di registrazione https://fierarimini.bestunion.com
  • Effettuare la registrazione online inserendo i propri dati personali
  • Vi siete registrati! Ora dovete solo stampare il biglietto o salvarlo sul vostro telefono e conservarlo per l’ingresso in fiera, evitando le code.
Programma dell’evento | link

I lavori prenderanno il via con la sessione plenaria di apertura la mattina del 6 novembre, alla presenza del Ministro dell’ambiente, Sergio Costa, durante la quale verranno presentate, da parte di Edo Ronchi, la Relazione 2018 sullo stato della green economy e le 7 Priorità della green economy per la XVIII Legislatura, la piattaforma elaborata dal Consiglio nazionale della green economy rivolta in particolare ai decisori politici del Parlamento e del Governo, con l’intento di sviluppare un confronto dinamico e aperto durante il corso di tutta la legislatura.

Nel pomeriggio del 6 novembre, si svolgeranno le 4 sessioni tematiche di approfondimento e consultazione, sui seguenti temi:

  • Le città, laboratori della green economy – in collaborazione con il Green City Network
  • Le nuove direttive europee rifiuti e circular economy: indicazioni per il recepimento – in collaborazione con il Circular economy network
  • La mobilità futura: less, electric, green and sharedin collaborazione con l’Osservatorio Nazionale Sharing Mobility
  • La green economy nell’agricoltura italiana e la nuova politica agricola comune (PAC)in collaborazione con Ministero delle politiche agricole*

Gli Stati Generali della Green Economy proseguiranno la mattina del 7 novembre, con la sessione plenaria internazionale dedicata al tema: “Il ruolo delle imprese nella transizione alla green economy: i trend mondiali”, che vedrà la partecipazione di Davide Crippa, Sottosegretario di Stato del Ministero dello sviluppo economico e autorevoli relatori istituzionali e del mondo delle imprese nazionali e internazionali.

I lavori si concluderanno il pomeriggio del 7 novembre, con la sessione di consultazione, organizzata in collaborazione con il Ministero dello sviluppo economico e Anev, su “Il Piano Nazionale Energia e Clima: stato dell’arte e confronto con gli stakeholder”, per un primo confronto aperto tra le istituzioni che stanno portando avanti l’elaborazione del documento e i rappresentati del mondo imprenditoriale green.

Electricity Market Report 2018

Quale ruolo per lo storage e le forme di aggregazione virtuale in Italia?

Presentazione dell’Electricity Market Report

25 Ottobre 2018 ore 9.30

Politecnico di Milano – Campus Bovisa

Via Lambruschini 4

Edificio BL28 – Aula Magna Carassa Dadda 

 

L’Electricty Market Report è il risultato di uno studio estensivo delle trasformazioni in atto nel mercato elettrico (dalla rimodulazione delle tariffe, all’apertura del MSD, dalla diffusione attesa dei sistemi di storage, alla possibile uscita dal meccanismo della tutela, ecc.) realizzato attraverso un campione significativo di interviste qualificate agli operatori del settore.

L’Electricty Market Report si prefigge i seguenti obiettivi:

  • Analizzare, anche attraverso una estensiva analisi di benchmark a livello europeo, i modelli di business degli aggregatori virtuali, con particolare attenzione alla loro modalità di interazione con i clienti ed alle logiche di determinazione della redditività;

  • Identificare e valutare dal punto di vista dei ritorni economici le possibili configurazioni per lo sviluppo degli SDC (sistemi di distribuzione chiusi) nel nostro Paese, anche alla luce della evoluzione normativa;

  • Studiare le soluzioni tecnologiche per lo storage di energia, valutandone l’evoluzione in termini di prestazioni e prezzi e la modalità di adozione da parte dei diversi operatori della filiera elettrica, dalla fase di generazione, alla trasmissione e distribuzione, sino alla vendita e al consumo finale;

  • Comprendere i risultati dei primi progetti pilota di “aggregazione” ammessi dall’AEEGSI, ponendo particolare attenzione ai modelli adottati da parte dei soggetti coinvolti, anche in ottica comparativa rispetto a quanto già presente in altri Paesi;

  • Analizzare l’evoluzione del quadro normativo italiano, con particolare attenzione alle soluzioni in ambiti sperimentali, come ad esempio quelle relative alle isole minori, come possibili “laboratori” di innovazione;

  • Stimare il valore potenziale sul mercato italiano degli aggregatori virtuali, dei SDC e dei sistemi di storage.

Questi gli obiettivi del convegno di presentazione dei risultati dell’Electricity Market Report, che coinvolgerà come sempre nel dibattito le imprese Partner della ricerca per discutere e approfondire le analisi svolte e renderle strumento di lavoro per tutti coloro che operano o intendono operare nell’ambito specifico oggetto dello studio. 

 

Ai presenti sarà consegnata in omaggio una copia dell’Electricity Market Report – 2a ed.

 

Per iscriversi cliccare QUI

 

LE ISCRIZIONI VERRANNO CHIUSE 3 GIORNI PRIMA DEL CONVEGNO E I DATI INSERITI NEL LINK DI ISCRIZIONE SARANNO UTILIZZATI PER REALIZZARE I BADGE, CHE SARANNO CONSEGNATI AI PARTECIPANTI IL GIORNO DELL’EVENTO 

Vi informiamo che durante l’evento verranno effettuate delle riprese video e scattate delle fotografie a scopo di diffusione via web per attività promozionali e di comunicazione (sito web, mass Media, Social Networks, ecc.)